• Trovati 13 titoli ordinati per 
  • Switch Thumb
  1. ERA IL MIGLIORE DEI TEMPI POSSIBILI

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da BONONIA UNIVERSITY PRESS Data Pubblicazione 9-2006 € 12,00

    Verifica disponibilità
  2. 40 PAROLE DELLA FILOSOFIA DA CONOSCERE, CAPIRE E... COLORARE! EDIZ. ILLUSTRATA (

    di TASSINARI SIMONETTA; DELLA ROCCA ELENA Pubblicato da GRIBAUDO Data Pubblicazione 9-2021 € 9,90

    Un coloring book per allontanare ansia e stress... prendendola con filosofia! Contiene 40 tavole da colorare e altrettante schede che raccontano le parole della filosofia: amicizia, anima, edonismo, metafisica, sillogismo, virtù... Con tanti spunti per vivere più felici e sereni.

    Verifica disponibilità
  3. MEXICA. LA BAMBINA SERPENTE

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da MERIDIANO ZERO Data Pubblicazione 12-2013 € 19,00

    Anno 1516. Pedro Fuentes y Molina, affascinante hidalgo di infima nobiltà, osa alzare gli occhi su Luc√≠a Ort√≠z, bellissima figlia del più ricco possidente di Medell√≠n. Sorpreso dal padre di lei, per scampare alla vendetta e far perdere le proprie tracce raggiunge il nuovo mondo. Il marchese italiano Giancristoforo Calabri, alchimista e letterato, lascia il proprio castello e salpa - con il nome di Cristòbal - alla volta di Cuba, confidando nelle virtù dell'oro delle Indie per curare la figlioletta malata. Anche Jan Van der Vaals, timido interprete fiammingo, è attratto dalle notizie contrastanti che giungono in Europa e decide di imbarcarsi per l'isola caraibica. A Cuba i tre si arruolano, all'ultimo momento, nella spedizione di Hernán Cortés, intenzionato a conquistare il continente dell'Ovest di cui nulla si sa: il fantomatico "México". Eppure, nel cuore dell'impero azteco, c'è qualcuno che ha letto nei segni del loro arrivo, e li aspetta: i tamán, misteriosi sacerdoti della Bambina Serpente.

    Verifica disponibilità
  4. CASA DI TUTTE LE GUERRE (LA)

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da CORBACCIO Data Pubblicazione 1-2015 € 14,90

    Quando le estati erano lunghe e le vacanze duravano tre mesi, Silvia le trascorreva a Rocca, in Romagna, insieme alla nonna inglese, che benché avesse sposato un notabile del luogo e vivesse da mezzo secolo nella villa più bella e più antica del borgo, era ancora "la signora" per tutti gli abitanti, altera e un po' temuta fuorché dalla nipote che amava teneramente ricambiata. Giornate belle e tutte uguali, scandite dai giochi con i ragazzini del paese, le chiacchiere con la nonna e la governante, l'attesa dei genitori nel weekend, le letture nell'immensa soffitta piena di segreti... Ma l'estate del '67 è destinata a rimanere per sempre impressa nella memoria: Silvia, quasi undicenne, fa amicizia con Lisa, la figlia del balordo del paese, selvatica e ribelle e insieme faranno un scoperta sconvolgente che cambierà per sempre la loro vita e il loro sguardo sul mondo di adulti che le circonda...

    Verifica disponibilità
  5. DONNE DEI CALABRI DI MONTEBELLO (LE)

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da CORBACCIO Data Pubblicazione 9-2021 € 18,00

    Anno Domini 1657. Elisabetta Calabri di Montebello, detta Betta bai, vive tra i boschi dell'Appennino tosco-romagnolo e sogna la vita fiorentina alla corte dei Medici. Il marchese Giangiacomo, suo padre, è uno scienziato in odore di eresia perché seguace di Galileo. Vedovo e immerso in studi che tiene segreti e in esperimenti che compie nelle antiche miniere di famiglia, ha affidato l'educazione della figlia alla propria sorella, suor Carmela del Gesù, al secolo Barbara Calabri, che vorrebbe sposare la nipote a un signore del luogo per poterle stare sempre vicino e non disperdere gli sterminati possedimenti. In una mattina di luglio, giunge però a villa Calabri un cavaliere: Filippo Salimbeni, nobile medico fiorentino, in viaggio verso Bologna per conto del granduca di Toscana. A cena Filippo conosce Elisabetta: è un colpo di fulmine, finalmente Betta bai può realizzare il sogno di trasferirsi a Firenze. Ma la capitale del granducato non è esattamente quel che si era immaginata. La libertà di cui aveva goduto diventa ben presto un lontano ricordo nell'atmosfera bigotta di casa Salimbeni e in quella stantia di una corte e di una città in piena decadenza, con un marito sempre più distante e preso dalle sue ambizioni di medico. Dalla sua parte avrà sempre la zia che gli invierà in soccorso una vecchia e, per una suora, insospettabile conoscenza: Ludovico Manobruna, uomo di corte e libertino, grazie al quale Elisabetta riesce a farsi conoscere e apprezzare in città e, finalmente, a ipotizzare un futuro radioso per sé e per il figlio che sta per nascere e che riempie di gioia lei e Filippo. Ma nel «secolo di ferro» i pregiudizi e un'ortodossia soffocante si intrecciano ai destini delle persone mettendone a rischio la felicità e anche la vita stessa... Ambientato in un periodo pieno di suggestioni, il Seicento della decadenza di Firenze e dell'Italia intera, ma anche della rivoluzione scientifica, in bilico tra antico e moderno, "Le donne dei Calabri di Montebello" segue la storia di tre generazioni di una famiglia di antica nobiltà feudale e soprattutto quella di tre donne, Barbara, Elisabetta e Camilla, donne inserite nella loro terra e nel loro tempo, ma anche libere e anticonformiste, forti e romantiche, capaci di inseguire i loro sogni e di lottare per realizzare il loro destino.

    Verifica disponibilità
  6. SORELLA DI SCHOPENHAUER ERA UNA ESCORT. GLI INGANNA-PROF E GLI INCREDIBILI ERROR

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da CORBACCIO Data Pubblicazione 10-2016 € 10,00

    Questo libro contiene un repertorio di esilaranti errori di geografia, storia e filosofia pescati dalla quotidianità, e analizza le principali strategie messe in atto dagli studenti per far credere al professore che si sa quel che, invece, si ignora. La sua particolarità sta nel fatto che è aggiornato all'ultima ora, sia nel caso degli errori (alcuni dei quali impensabili se non ai nostri giorni) sia degli stratagemmi usati per superare l'anno scolastico senza affaticare i neuroni. Ai mezzi tradizionali si sono infatti aggiunti i nuovi inganna-prof: gli smartphone, che permettono di accedere a Wikipedia, la fonte preferita dei ragazzi, o a siti fatti apposta per loro. Limitandosi semplicemente ai risultati si direbbe che le nuove tecniche abbiano più che altro moltiplicato le possibilità di sbagliare, e che non si sia mai sbagliato (nei nomi, nei fatti, nei concetti, nell'ortografia) così tanto come adesso. Eppure siamo davvero sicuri che gli alunni attuali siano peggiori di quelli che li hanno preceduti? Chi non ha mai detto almeno una volta ai suoi figli, "quando andavo a scuola, io..."? Invece, gli alunni di ogni epoca si somigliano.

    Verifica disponibilità
  7. FILOSOFO CHE C'E' IN TE. I SUPERPOTERI DELLA FILOSOFIA NELLA VITA QUOTIDIANA (IL

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 2-2019 € 15,00

    La filosofia è un'attività naturale. Ci accompagna in ogni nostro gesto e decisione. Se esistesse un contapassi filosofico, ci direbbe che c'è filosofia anche nella scelta di uno spazzolino da denti, di un cibo o di una vacanza, nel tragitto che affrontiamo per raggiungere il posto di lavoro e nella cerchia di amici che decidiamo di frequentare. Il problema dunque non è "se filosofare", bensì "quanto e come filosofare". Ognuno di noi lo fa tutti i giorni, sebbene non consapevolmente e con metodo. C

    Verifica disponibilità
  8. NOTTE IN CUI SPARI' L'ULTIMO POLLO (LA)

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da CALDERINI Data Pubblicazione 4-2001 € 7,75

    Verifica disponibilità
  9. FILOSOFO CHE C'E' IN TE. I SUPERPOTERI DELLA FILOSOFIA NELLA VITA QUOTIDIANA (IL

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 5-2020 € 10,00

    La filosofia è un'attività naturale. Ci accompagna in ogni nostro gesto e decisione. Se esistesse un contapassi filosofico, ci direbbe che c'è filosofia anche nella scelta di uno spazzolino da denti, di un cibo o di una vacanza, nel tragitto che affrontiamo per raggiungere il posto di lavoro e nella cerchia di amici che decidiamo di frequentare. Il problema dunque non è "se filosofare", bensì "quanto e come filosofare". Ognuno di noi lo fa tutti i giorni, sebbene non consapevolmente e con metodo. Ciascuno ha un identikit filosofico che lascia le sue tracce in ogni circostanza che ci troviamo a vivere: qual è il vostro? Scopritelo grazie alle schede di autovalutazione che l'autrice vi propone. Con esempi tratti dalla realtà, e accompagnati dagli insegnamenti dei grandi maestri del pensiero, emergerà la vostra filosofia di vita dominante, e non potrete più fare a meno di esercitare la mente in senso filosofico e trarne vantaggio. La filosofia infatti è riflessione, consolazione, speranza, perfino gioco. Ci insegna a controllare i nostri impulsi e a calmare le angosce; ci porta a conoscerci meglio, diventare più forti, dominare il nostro orizzonte mentale e affinare le nostre capacità spirituali e intellettuali. Ci guida al rispetto della nostra umanità e di quella degli altri, a saperci adattare ai fatti e agli eventi, e a interpretarli rettamente. E infine ci insegna che tra le tante scelte a nostra disposizione ce n'è sempre una "più giusta".

    Verifica disponibilità
  10. S.O.S. FILOSOFIA. LE RISPOSTE DEI FILOSOFI ALLE PICCOLE E GRANDI EMERGENZE DELLA

    di TASSINARI SIMONETTA Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 6-2020 € 14,00

    Ognuno di noi è perennemente "in emergenza" perché il nostro cervello non smette mai di funzionare, di lambiccarsi, di elaborare idee e di fare programmi, anche quando dormiamo o ce ne stiamo tranquillamente seduti al tavolo di un bar. Anticipare mentalmente eventi futuri e progettare reazioni è del tutto normale, anzi, se non ci sentissimo sempre in emergenza le nostre risposte ai fatti reali sarebbero meno pronte ed efficaci. "S.O.S. Filosofia si rivolge agli adolescenti" e si focalizza su alcune specifiche emergenze che, per differenza di grado e di intensità rispetto a quelle "normali", fanno battere il cuore e seminano confusione: dai problemi di relazione a quelli scolastici, dalla timidezza alle incomprensioni in famiglia, dalle incertezze per il futuro fino a una sottovalutazione di sé. Immagine, popolarità, verità, insicurezza, cambiamento, amore, bullismo sono alcuni dei punti presi in considerazione (in tutto circa una ventina) e per ogni situazione ci sono soluzioni puntuali e concrete suggerite da uno o più filosofi: così Aristotele e Confucio mostrano come accettare l'arrivo di un fratellino (magari nella famiglia allargata) e Kierkegaard ci fa riflettere sull'importanza della personalità rispetto all'immagine, fino a Kant che ci parla di verità (e di bugie a fin di bene). Età di lettura: da 12 anni.

    Verifica disponibilità