• Trovati 18 titoli ordinati per 
  • Switch Thumb
  1. PIAZZA FONTANA. 12 DICEMBRE 1969: IL GIORNO DELL'INNOCENZA PERDUTA

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 11-1999 € 15,49

    E' un giorno tristemente noto, quel venerdì 12 dicembre 1969: a Milano, scoppia una bomba alla Banca Nazionale dell'Agricoltura: sedici morti, decine di feriti - una strage. E la fine di un sogno, quello nato nel '68, di fronte alla prima di una serie di tragedie che per anni colpiranno l'Italia, mineranno la convivenza civile e metteranno a dura prova le istituzioni. Giorgio Boatti racconta tutto questo: non solo una strage, ma una guerra che nasce da quella strage, una guerra combattuta in tempo di pace, sotterranea, condotta allo scopo di bloccare ogni possibilità d'alternanza nella vita politica italiana.

    Verifica disponibilità
  2. PREFERIREI DI NO. LE STORIE DEI DODICI PROFESSORI CHE SI OPPOSERO A MUSSOLINI

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 2-2001 € 21,00

    Su un migliaio di ordinari in cattedra sono in dodici a dire di no all'imposizione del giuramento di fedeltà al regime fascista. Ad essi bisogna aggiungerne altri due, decisi al rifiuto e tuttavia, in quell'autunno 1931 lontani dall'Italia: così la visibilità del loro gesto finisce con l'essere più sfumata. Dodici uomini, differenti per origine, carattere, modi di pensare, attitudini sociali e radicamento alla vita, che in quell'autunno salgono in cattedra per insegnare che dire di no è una scelta di veridicità dovuta prima di tutto a se stessi.

    Verifica disponibilità
  3. PAVIA AL LANTERNINO. GIORNO DOPO GIORNO I CORSIVI IN «MILLE BATTUTE» PUBBLICATI

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EDIZIONI CARDANO Data Pubblicazione 1-1995 € 7,75

    Verifica disponibilità
  4. TERRA TREMA. MESSINA 28 DICEMBRE 1908. I TRENTA SECONDI CHE CAMBIARONO L'ITALIA,

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da MONDADORI Data Pubblicazione 11-2004 € 18,50

    Sul finire del 1908 un disastroso terremoto, il più disastroso della storia europea, colpì Messina provocando centocinquantamila vittime. Sparirono il porto, la stazione e gli scali ferroviari, crollarono edifici, caserme e chiese. Un evento impressionante che segnò le vicende politiche, economiche e sociali degli anni successivi e che colpì profondamente l'immaginario collettivo. Una ricostruzione della successione degli eventi, ma anche delle loro conseguenze su tutta la vita del paese.

    Verifica disponibilità
  5. PAESE BEN COLTIVATO. VIAGGIO NELL'ITALIA CHE TORNA ALLA TERRA E, FORSE, A SE STE

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da LATERZA Data Pubblicazione 5-2016 € 12,00

    Un lungo viaggio, al passo con le stagioni: dal fondo della Calabria al triangolo del riso tra Po, Ticino e Sesia, dal distretto della fragola di Policoro alle serre di Albenga. E poi i frutti di bosco che dalle Alpi scendono alle metropoli, la sfida di un profeta con l'aratro nel cuore dell'Appennino, l'avventura del radicchio di Chioggia, il mais ottofile di Roccacontrada e le ciliegie pugliesi, rossi gioielli nel bouquet di un'agricoltura che in vent'anni ha cambiato volto. Dulcis in fundo l'uva da tavola che dialoga con gli internauti e un'irresistibile pomodorina partita da Melfi per conquistare Londra. Con lo sguardo spiazzante di chi, digiuno di ogni sapere specialistico, è curioso di tutto, Giorgio Boatti racconta storie di persone che hanno scelto di ridare vita a cascine e masserie, di mettersi insieme per creare aziende radicate nella tradizione ma capaci di sfide innovative. Un affresco controcorrente in un paese dove, per abitudine, bisogna dire che tutto va male. Un percorso interiore in cui il disegno del paesaggio e della vita si confondono. Rivelano un'Italia con i piedi ben piantati per terra dove è all'opera un futuro che riguarda ognuno di noi.

    Verifica disponibilità
  6. QUANDO TUTTI CI CHIAMAVAMO MARIO

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da NICOLODI Data Pubblicazione 12-2005 € 7,00

    Verifica disponibilità
  7. PREFERIREI DI NO. LE STORIE DEI DODICI PROFESSORI CHE SI OPPOSERO A MUSSOLINI

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 4-2017 € 13,00

    Verifica disponibilità
  8. SPIE. I SERVIZI SEGRETI DELLE MULTINAZIONALI: DOSSIER, INTERCETTAZIONI, GUERRE I

    di BOATTI GIORGIO; TAVAROLI GIULIANO Pubblicato da MONDADORI Data Pubblicazione 8-2008 € 18,50

    Giuliano Tavaroli, uno dei maggiori professionisti nella security aziendale del nostro paese, di recente coinvolto nel caso Telecom-Sismi, racconta per la prima volta, in questo libro scritto a quattro mani con Giorgio Boatti, una realtà ignota a gran parte degli italiani: la progressiva privatizzazione dell'intelligence che, anche da noi, ha mutato radicalmente volto al vecchio mestiere delle spie e delle controspie. È la "laicizzazione dello spionaggio" - per qualcuno il "tradimento delle spie" - segnata dall'arrivo negli apparati di sicurezza privata dei protagonisti della lotta al terrorismo. La sfida di questi professionisti dell'intelligence, all'indomani del confronto con le Brigate rosse e Prima linea, è contribuire all'innovazione e radicalizzazione del confronto informativo che ormai caratterizza sempre di più la competizione tra i protagonisti dell'economia, della finanza, delle telecomunicazioni, dei media.

    Verifica disponibilità
  9. PIAZZA FONTANA. 12 DICEMBRE 1969: IL GIORNO DELL'INNOCENZA PERDUTA

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 10-2009 € 14,50

    Venerdì 12 dicembre 1969: a Milano scoppia una bomba alla Banca Nazionale dell'Agricoltura. Diciassette morti e decine di feriti: una strage. È la fine di un sogno, quello nato nel '68. È il cruento avvio della strategia della tensione. Giorgio Boatti delinea con meticolosa attenzione una vicenda che cambia la storia del Paese: non solo una strage, ma una guerra combattuta in tempo di pace, sotterranea, condotta da un potere nascosto e brutale che non rispetta gli innocenti e - attraverso omertà e connivenze - impone di fatto l'impunità per gli esecutori di questa e delle successive azioni terroristiche. Indagine giudiziaria e ricerca storica, Piazza Fontana ripercorre tutte le fasi della vicenda, dalle prime accuse all'anarchico Pietro Valpreda alla misteriosa morte di Giuseppe Pinelli, ai collegamenti tra la cellula neonazista padovana di Preda e Ventura e gli strateghi sponsorizzati dall'intelligence statunitense, alle miserabili faide tra gli stati maggiori dell'Esercito e della Difesa, fino ai contrastati passi dell'indagine che, dopo aver fatto degli anarchici il capro espiatorio, imbocca a Padova, a Treviso, a Milano la pista nera sfociando a Catanzaro nel primo di molti processi, dove i volti di pietra del potere politico frappongono oblio e amnesie a un passato che li assedia. Pubblicato nel 1993, il volume viene ora riproposto in una edizione aggiornata sino agli ultimi sviluppi e alla chiusura definitiva della vicenda giudiziaria.

    Verifica disponibilità
  10. PREFERIREI DI NO. LE STORIE DEI DODICI PROFESSORI CHE SI OPPOSERO A MUSSOLINI

    di BOATTI GIORGIO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 1-2010 € 13,00

    Su un migliaio di ordinari in cattedra sono in dodici a dire di no all'imposizione del giuramento di fedeltà al regime fascista. Ad essi bisogna aggiungerne altri due, decisi al rifiuto e tuttavia, in quell'autunno 1931 lontani dall'Italia: così la visibilità del loro gesto finisce con l'essere più sfumata. Dodici uomini, differenti per origine, carattere, modi di pensare, attitudini sociali e radicamento alla vita, che in quell'autunno salgono in cattedra per insegnare che dire di no è una scelta di veridicità dovuta prima di tutto a se stessi.

    Verifica disponibilità