• Trovati 34 titoli ordinati per 
  • Switch Thumb
  1. LIBELLULA DI CITTA' E ALTRE STORIE IN RIMA (UNA)

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da MINIMUM FAX Data Pubblicazione 9-2018 € 10,00

    Trenta racconti in rima. Storie strane, fantasiose, impossibili, i cui protagonisti sono uomini e donne, ma anche alberi e animali che non sopportano il modo in cui è organizzata la vita e cercano di reinventarla con mille esperienze avventurose. Un albero di sradica da sé per rotolare giù dal bosco in collina dove è costretto a vivere; una giocoliera assassina fa numeri da circo con i globi oculari delle sue vittime; un elefante con un sassofono al posto della proboscide cerca l'anima gemella; una libellula conosce in poche ore la pienezza dell'esistenza; un misantropo vive su un faro che si stacca dalla costa e naviga nell'oceano; un regista di film horror muore e diventa uno zombie di successo; una falena dissidente è attratta dal buio. Ciascuno di loro cerca l'amore e la verità, e trova sempre quello che si merita. Tiziano Scarpa dà vita a una galleria di personaggi indimenticabili, scolpiti dalla metrica e dalle rime baciate, abbracciate, accarezzate, qualche volta accoltellate e strangolate.

    Verifica disponibilità
  2. NUVOLE E I SOLDI (LE)

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 6-2018 € 11,50

    È la luce della concretezza a irradiare queste poesie: sono esperienze reali, come le circostanze in cui l'autore ha visto in faccia la morte; e poi la paura di diventare poveri, le tragedie famigliari, i figli non avuti, i fatti epocali, la cronaca spicciola. Anche quando è la fantasia a sprigionare le sue immagini, queste si stagliano in figure nitide, in personaggi e animali vividi: il delfino che salta e si reimmerge nelle onde del discorso; il guidatore della metro che non sa di essere seguito da una misteriosa teleferica L'altra faccia di questa concretezza è l'attenzione alla materia solida della poesia, il linguaggio: risulta evidente nella serie di poesie in cui sono le parole stesse a parlare, dicendo «noi», ma anche nelle invenzioni tipografiche e metriche, nel pulsare percussivo o delicato dei loro accenti. Dalla meditazione all'epigramma in rima - così musicale da spingere quasi a canticchiarlo -, ognuna di queste poesie è profondamente fondata, motivata, impastata nella sua forma. Una delle sorgenti di questo libro è la consapevolezza che sono i morti a farci pensare sotto la loro dettatura, consegnandoci le parole che hanno inventato, e che noi, dopo secoli, continuiamo a pronunciare e a scrivere. Così tutta la tradizione, anche nella sua eredità formale, si ripresenta con una spinta intatta e sempre nuova. Scarpa non è un prosatore prestato alla poesia. È scrittore a trecentosessanta gradi e la poesia è da sempre una delle forme della sua funambolica scrittura, forse la matrice espressiva originaria e più profonda del suo stile. Questo libro ci permette per la prima volta di valutare in maniera organica la sua opera in versi.

    Verifica disponibilità
  3. VENEZIA. STORIE D'ACQUA. EDIZ. ITALIANA E FRANCESE

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da SILVANA Data Pubblicazione 4-2018 € 35,00

    "Venezia è un archetipo. È qualcosa che sta dentro le persone. Tutti la conoscono prima di averla vista. E non sto parlando di qualcosa di mistico, ma semplicemente di un pensiero visivo, o, come si dice oggi, un meme: una serie di immagini che appartengono a tutti, perché tutti le hanno già viste da sempre. Venezia è una veduta talmente nota da confondersi con qualcosa di innato. Per questo è così difficile parlarne: ognuno ha la sua Venezia, crede di conoscerla già anche se non ci è mai stato, la considera una parte di sé." Il volume prosegue la serie di pubblicazioni promossa dalla casa di moda Hermès, dedicata alle più belle città d'Italia, in cui un fotografo e un narratore raccontano l'inestimabile patrimonio di bellezza, arte e cultura di ciascuna di esse. Venezia è la protagonista di questo libro, attraverso le fotografie di Luca Campigotto e i testi di Tiziano Scarpa.

    Verifica disponibilità
  4. CIPIGLIO DEL GUFO (IL)

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 1-2018 € 21,00

    Venezia, oggi. Nella città più globale del mondo, tre uomini sono a un punto di svolta della loro vita: per disperazione, ambizione e insoddisfazione. Il primo è Nereo Rossi, il telecronista di calcio piú famoso d'Italia; sta per perdere l'uso della parola per una malattia. Sa che gli resta poco tempo, ma prima vuole vendicarsi del suo rivale. Per farlo sfrutta le conoscenze che gli ha procurato il suo mestiere: coinvolge l'uomo piú potente d'Italia, che gli deve alcuni favori, e si fa accompagnare da un giovane biografo a cui racconterà la sua vita. Il secondo è Adriano Cazzavillan, quarantacinquenne professore di liceo: vorrebbe guadagnare di piú e far vivere meglio la sua famiglia; sfrutta l'unica possibilità che la nostra epoca offre alle persone come lui. Cosí suscita l'invidia dei colleghi e perde il lavoro. Nell'ultima parte del romanzo si lancia in una indimenticabile avventura per salvare suo figlio Gilberto, rimasto intrappolato da una forza oscura. Il terzo è Carletto Zen, trentenne tuttofare, che è stato risucchiato dal «Gorgo», come lo chiama lui, cioè l'attività economica dominante in città, il turismo: accompagna gli stranieri nei bed&breakfast, fa le pulizie, e intanto cova desideri di rivalsa: circuire anziane proprietarie di palazzi, ricche vedove bisognose di compagnia. Non ha certo l'aspetto del seduttore, ma le sue prodigiose e buffe qualità nascoste lo hanno già reso una leggenda. Il nuovo romanzo di Tiziano Scarpa fa incursioni nei centri di potere romani, nei gangli della grande editoria milanese, ma gravita principalmente a Venezia, «la città delle facce»: il luogo che attrae tutte le nazionalità, tutte le fisionomie del mondo, con le loro storie singolari dietro volti di ogni tipo. Con tenerezza, comicità, intelligenza, intensa compartecipazione, "Il cipiglio del gufo" racconta come sfruttare le possibilità che si hanno, in diverse età della vita, per salvare sé stessi e gli altri, o per condannarsi da soli.

    Verifica disponibilità
  5. LAGUNA L'INVIDIOSA. EDIZ. A COLORI

    di SCARPA TIZIANO; GIANOLA MARIA Pubblicato da GALLUCCI Data Pubblicazione 6-2017 € 11,70

    Avrai già sentito parlare di una magnifica città costruita sull'acqua. Forse non sai, però, che tanta bellezza aveva fatto quasi morire d'invidia la placida laguna che la circonda. Per questo, dopo aver provato a sommergere ponti e calli, l'invidiosa escogitò un modo per costruire un'altra città ancora più splendida... In questa storia piena di sorprese, conoscerai Laguna l'invidiosa e i suoi amici Sole e Luna, incontrerai gli incredibili Pompieri del ghiaccio e scoprirai anche quanti segreti può nascondere una laguna vera. Età di lettura: da 5 anni.

    Verifica disponibilità
  6. BREVETTO DEL GECO (IL)

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 2-2017 € 12,00

    Federico Morpio è un artista che si ritrova solo e senza soldi nella Milano di oggi. Ha un dubbio che lo angoscia più dei debiti: è stato escluso dall'ambiente dell'arte perché non aveva gli agganci giusti o per la mancanza di talento? Adele invece è una giovane donna malinconica. Ha un lavoro da impiegata e vive sola. Una notte incontra un essere domestico ma prodigioso, un geco, e la sua vita ha una svolta. Entrambi incroceranno la propria strada con quella dei Cristiani Sovversivi; forse dei terroristi o forse un toccasana per l'Occidente in crisi.

    Verifica disponibilità
  7. AMICO SPAVENTOSO (UN)

    di SCARPA TIZIANO; GIANOLA MARIA Pubblicato da GALLUCCI Data Pubblicazione 2-2016 € 12,00

    Se fai il solletico a qualcuno, lo fai ridere. Se gli dai un pizzicotto, gli fai male. E se gli parli? Anche le parole lasciano il segno, possono far morire dalle risate o dalla paura. Soprattutto se hai un amico molto sensibile. Maneggiare... anzi: parlare con cura! Età di lettura: da 3 anni.

    Verifica disponibilità
  8. BREVETTO DEL GECO (IL)

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 1-2016 € 20,00

    Si fanno chiamare Cristiani Sovversivi. C'è chi li considera dei terroristi, e chi invece pensa che siano un toccasana per il nostro spompato Occidente. Agiscono sullo sfondo, mentre in primo piano si alternano le avventure di due personaggi che hanno molto in comune, anche se non lo sanno ancora. Il primo è Federico Morpio: artista a Milano, ex giovane, si ritrova solo e senza soldi. Ha un dubbio che lo angoscia piu dei debiti: è stato escluso dall'ambiente dell'arte perché non aveva gli agganci giusti o non, piuttosto, per la sua mancanza di talento? Lo scoprirà unendosi a un gruppo di ambiziosi sognatori. La seconda è Adele, una giovane donna malinconica. Ha un lavoro da impiegata, vive sola. Una notte incontra un essere domestico e prodigioso: la sua vita ha una svolta, comincia a frequentare persone speciali. Insieme a loro concepisce un piano inaudito. Come i suoi protagonisti, questo romanzo si getta nella mischia della nostra epoca. Colpi di scena e accelerazioni improvvise si mescolano a incursioni nella natura e nell'arte: il brulicare di creature nelle periferie urbane, le chiese, i musei, le mostre di arte contemporanea. Ma intanto, su ogni dettaglio della vita e della morte vigila un'entità umbratile, che dice misteriosamente di essere "l'Interrotto". Con una forza narrativa mai prima d'ora cosí dirompente, Tiziano Scarpa racconta la vocazione come tensione verso l'assoluto, sempre in bilico tra il disastro e la perfezione. Il risultato è un romanzo che prova a immaginare la deriva del nostro mondo e insieme - grazie alla potenza delle parole - ne ridisegna continuamente i confini.

    Verifica disponibilità
  9. DISCORSO DI UNA GUIDA TURISTICA DI FRONTE AL TRAMONTO

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da AMOS EDIZIONI Data Pubblicazione 11-2014 € 13,00

    Si può scrivere la bellezza? Tiziano Scarpa ha accettato la sfida, catturare la bellezza con le parole. Per farlo, è andato in uno dei luoghi più affascinanti del mediterraneo, Zara. Ne è uscita una specie di guida poetica della città, con tappe nei monumenti più celebri e nei suoi angoli meno frequentati, e qualche escursione nella vita quotidiana.

    Verifica disponibilità
  10. COME HO PRESO LO SCOLO

    di SCARPA TIZIANO Pubblicato da EFFIGIE Data Pubblicazione 10-2014 € 12,00

    Questo è un libro di avventure. Racconta le esperienze vissute dall'autore per aver pubblicato i suoi libri. Ha incontrato presunte amanti di suo padre e omonimi che volevano sostituirlo al figlio suicida, ha rilasciato interviste imbarazzanti su fatti intimi. Situazioni imprevedibili causate dall'attività letteraria, anche se con la letteratura non sempre c'entrano molto. Come quando si è ritrovato nel deserto tunisino a recitare in "Le rose del deserto", l'ultimo film di Mario Monicelli. E qualche anno fa ha organizzato nel cuore di Treviso una manifestazione contro il razzismo di certi sindaci veneti. Ciò che è successo in piazza lo ha spinto a studiare il rapporto fra totalitarismo e microfono, fra potere e voce amplificata. Dopo aver pubblicato "Stabat Mater" è stato contattato da un'associazione che si batte perché le persone abbandonate alla nascita abbiano una legge che le aiuti a ritrovare la madre. Così un romanzo ambientato tre secoli fa ha contribuito a combattere un'ingiustizia di oggi. Ogni saggio inizia con una situazione personale che sconfina in considerazioni generali, l'autobiografia è solo una porta d'ingresso sulla vita di tutti. "Come ho preso lo scolo" presenta questi e altri contagi fra la scrittura e la realtà vissuta. Lo fa alternando brio e serietà di ricerca, attitudine comica e pensierosa.

    Verifica disponibilità