• Trovati 49 titoli ordinati per 
  • Switch Thumb
  1. A LIBRO APERTO. UNA VITA E' I SUOI LIBRI

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 11-2018 € 16,00

    Qual è il segreto che custodisce un libro? Quali sono i libri che non abbiamo dimenticato e perché? Come può un libro essere un incontro? Cosa significa leggere un libro? In che modo l'inconscio può aprire un libro? Tutti questi interrogativi tracciano le vie lungo le quali Massimo Recalcati ci accompagna verso una nuova teoria della lettura con il racconto dei libri che hanno segnato la sua formazione umana e intellettuale, dall'Odissea agli "Scritti" di Lacan. Ne scaturisce un'opera teorica e intima insieme, uno spaccato autobiografico di cosa può significare per una vita l'esperienza della lettura, un elogio del libro in un'epoca che vorrebbe decretarne la morte.

    Verifica disponibilità
  2. ORA DI LEZIONE. PER UN'EROTICA DELL'INSEGNAMENTO (L')

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da EINAUDI Data Pubblicazione 9-2014 € 14,00

    ISBN: 9788806214890 - Periferia di Milano, anni Settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di Oriente e di liberazione. Una mattina, nella classe di un Istituto Agrario, fa la sua apparizione Giulia, una giovane professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È quell'incontro a "salvare" Massimo Recalcati che, in questo libro dedicato alla pratica dell'insegnamento, riflette su cosa significa essere insegnanti in una società senza padri e senza maestri, svelandoci come un bravo insegnante sia colui che sa fare esistere nuovi mondi, che sa fare del sapere un oggetto del desiderio in grado di mettere in moto la vita e di allargarne l'orizzonte. È il piccolo miracolo che può avvenire nell'ora di lezione: l'oggetto del sapere si trasforma in un oggetto erotico, il libro in un corpo. Un elogio dell'insegnamento che non può accontentarsi di essere ridotto a trasmettere informazioni e competenze. Un elogio della stortura della vite che non deve essere raddrizzata ma coltivata con cura e riconquistata nella sua singolare bellezza. Massimo Recalcati, membro analista di Alipsi Associazione Lacaniana Italiana di Psicoanalisi e di Espace Analytique, insegna Psicopatologia del comportamento alimentare all?Università di Pavia, è direttore scientifico dell?IRPA (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata) di Milano e fondatore di Jonas onlus Centro di clinica psicoanalitica. Tra le sue ultime pubblicazioni: "Che cosa resta del padre? Meditazioni sulla paternità nell?epoca ipermoderna" (Milano 2011), "Jacques Lacan: desiderio, godimento e soggettivazione" (Milano 2012) e "Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre" (Milano 2013), "Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa" (Milano 2014).

    Verifica disponibilità
  3. COMPLESSO DI TELEMACO. GENITORI E FIGLI DOPO IL TRAMONTO DEL PADRE (IL)

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 9-2014 € 8,00

    Edipo e Narciso sono due personaggi centrali del teatro freudiano. Il figlio-Edipo è quello che conosce il conflitto con il padre e l'impatto beneficamente traumatico della Legge sulla vita umana. Il figlio-Narciso resta invece fissato sterilmente alla sua immagine, in un mondo che sembra non ospitare più la differenza tra le generazioni. Le nuove generazioni appaiono sperdute tanto quanto i loro genitori. Questi non vogliono smettere di essere giovani, mentre i loro figli annaspano in un tempo senza orizzonte. Telemaco, il figlio di Ulisse, attende il ritorno del padre; prega affinché sia ristabilita nella sua casa invasa dai Proci la Legge della parola. In primo piano una domanda inedita di padre, una invocazione, una richiesta di testimonianza che mostri come si possa vivere con slancio e vitalità su questa terra. Il processo dell'ereditare, della filiazione simbolica, sembra venire meno e senza di esso non si dà possibilità di trasmissione del desiderio da una generazione all'altra e la vita umana appare priva di senso. Eppure è ancora possibile, nell'epoca della evaporazione del padre, un'eredità autenticamente generativa: Telemaco ci indica la nuova direzione verso cui guardare, perché Telemaco è la figura del giusto erede. Il suo è il compito che attende anche i nostri figli: come si diventa eredi giusti? E cosa davvero si eredita se un'eredità non è fatta né di geni né di beni, se non si eredita un regno?

    Verifica disponibilità
  4. CONTRO IL SACRIFICIO. AL DI LA' DEL FANTASMA SACRIFICALE

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da CORTINA RAFFAELLO Data Pubblicazione 11-2017 € 13,00

    La passione per il sacrificio è solo umana. Gli uomini non si sono limitati a sacrificare sull'altare animali offerti ai loro dèi, ma hanno sacrificato su quell'altare anche la loro vita. È il caso dell'uomo ipermorale che sacrifica il suo desiderio, o del martire del terrorismo che si immola per una Causa. Un fantasma fondamentale ha attraversato l'Occidente: vivere nel sacrificio per ottenere un rimborso illimitato (da Dio, dalla propria famiglia, dall'Altro). In psicoanalisi questa è la Legge paradossale del Super-io: il sacrificio non è una semplice rinuncia al soddisfacimento ma una forma masochistica del soddisfacimento. È un fantasma che proviene da una interpretazione solo colpevolizzante del cristianesimo. La psicoanalisi, insieme alla parola più profonda di Gesù, si impegna invece a liberare la vita dal peso del sacrificio. Il che comporta un diverso pensiero della Legge: l'uomo non è schiavo della Legge perché la Legge - come sostiene la lezione cristiana - è fatta per l'uomo e non l'uomo per la Legge.

    Verifica disponibilità
  5. NON E' PIU' COME PRIMA. ELOGIO DEL PERDONO NELLA VITA AMOROSA

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da CORTINA RAFFAELLO Data Pubblicazione 3-2014 € 13,00

    Questo libro si interessa dell'amore che dura, delle sue pene e della sua possibile redenzione. Non si occupa degli innamoramenti che si esauriscono nel tempo di una notte senza lasciare tracce. Indaga gli amori che lasciano il segno, che non vogliono morire nemmeno di fronte all'esperienza traumatica del tradimento e dell'abbandono. Cosa accade in guesti legami guando uno dei due vive un'altra esperienza affettiva nel segreto e nello spergiuro? Cosa accade poi se chi tradisce chiede perdono e, dopo aver decretato che non era più come prima, vuole che tutto torni come prima? Dobbiamo ridicolizzare gli amanti nel loro sforzo di far durare l'amore? Oppure possiamo confrontarci con l'esperienza del tradimento, con l'offesa subita, con il dolore inflitto da chi per noi è sempre stato una ragione di vita? Questo libro elogia il perdono come lavoro lento e faticoso che non rinuncia alla promessa di eternità che accompagna ogni amore vero.

    Verifica disponibilità
  6. MANI DELLA MADRE. DESIDERIO, FANTASMI ED EREDITA' DEL MATERNO (LE)

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da FELTRINELLI Data Pubblicazione 5-2016 € 9,00

    Dopo aver indagato la paternità nell'epoca contemporanea con "Il complesso di Telemaco" e altri libri, Massimo Recalcati volge lo sguardo alla madre, andando oltre i luoghi comuni, anche di matrice psicoanalitica, che ne hanno caratterizzato le rappresentazioni più canoniche. Attraverso esempi letterari, cinematografici, biblici e clinici, questo libro racconta i volti diversi della maternità mettendo l'accento sulle sue luci e le sue ombre. Non esiste istinto materno; la madre non è la genitrice del figlio; il padre non è il suo salvatore. La generazione non esclude fantasmi di morte e di appropriazione, cannibalismo e narcisismo; l'amore materno non è senza ambivalenza. L'assenza della madre è importante quanto la sua presenza; il suo desiderio non può mai esaurire quello della donna; la sua cura resiste all'incuria assoluta del nostro tempo; la sua eredità non è quella della Legge, ma quella del sentimento della vita; il suo dono è quello del respiro; il suo volto è il primo volto del mondo.

    Verifica disponibilità
  7. CAMMINO NELLA PSICOANALISI. DALLA CLINICA DEL VUOTO AL PADRE DELLA TESTIMONIANZA

    di RECALCATI MASSIMO; GIORGETTI FUMEL M. (CUR.) Pubblicato da MIMESIS Data Pubblicazione 5-2016 € 20,00

    I saggi contenuti in questo volume ripercorrono la riflessione teorico-clinica che ha portato Massimo Recalcati ad affermarsi come voce di riferimento della psicoanalisi italiana. Dalla psicopatologia dell'anoressia e della bulimia alla clinica dei nuovi sintomi, sino al "complesso di Telemaco" e alle riflessioni su psicoanalisi ed estetica, questo libro sintetizza l'itinerario di un pensiero.

    Verifica disponibilità
  8. COSA RESTA DEL PADRE? LA PATERNITA' NELL'EPOCA IPERMODERNA

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da CORTINA RAFFAELLO Data Pubblicazione 7-2017 € 12,00

    Nel tempo dell'evaporazione del padre e dello smembramento della famiglia tradizionale, cosa può avere una funzione di guida per il soggetto? Cosa resta del padre al di là del suo Ideale? Cosa rende possibile, nell'epoca del tramonto dell'Edipo, una trasmissione efficace del desiderio? Cosa significa "ereditare" la facoltà di desiderare? Come il desiderio e la Legge possono ancora accordarsi? Attraverso Sigmund Freud e Jacques Lacan e alcune figure tratte dalla letteratura (Philip Roth e Cormac McCarthy) e dal cinema (Clint Eastwood), si delineano i tratti di una paternità indebolita, ma comunque vitale, priva di ogni aura teologica e fondata sul valore etico della testimonianza singolare.

    Verifica disponibilità
  9. UOMO SENZA INCONSCIO. FIGURE DELLA NUOVA CLINICA PSICOANALITICA (L')

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da CORTINA RAFFAELLO Data Pubblicazione 10-2009 € 28,00

    ISBN: 9788860303028 - Secondo l?autore, nelle più diffuse psicopatologie del disagio contemporaneo della civiltà - anoressie, bulimie, tossicomanie, depressioni, attacchi di panico, somatizzazioni - il soggetto dell?inconscio, cioè il soggetto del desiderio, non è più protagonista della scena. Al centro della nuova clinica non ci sono più fenomeni di inibizione del desiderio ma l?assenza, lo spegnimento, la morte del desiderio come tale. Prevalgono l?apatia, il vuoto, la fatica di esistere. In questo senso la nuova clinica è una clinica dell?anti-amore, una clinica senza il soggetto dell?inconscio: il soggetto ipermoderno appare come un soggetto smarrito, senza centro, dominato dalla spinta compulsiva a un godimento solitario (narcisistico e cinico) che esclude lo scambio simbolico con l'Altro. Massimo Recalcati, psicoanalista, insegna Psicopatologia del comportamento alimentare all?Università di Pavia. Ha pubblicato, tra gli altri, "Sull?odio" (Bruno Mondadori, 2004) e "Melanconia e creazione in Vincent Van Gogh" (Bollati Boringhieri, 2009). Ha fondato Jonas, Centro di ricerca psicoanalitica per i nuovi sintomi, e dirige l?IRPA (Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata).

    Verifica disponibilità
  10. RITRATTI DEL DESIDERIO

    di RECALCATI MASSIMO Pubblicato da CORTINA RAFFAELLO Data Pubblicazione 3-2018 € 14,00

    L'Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavitù: l'uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto. Era la tesi di "L'uomo senza inconscio": nel nostro tempo il desiderio rischia l'estinzione. Ma quando diciamo "desiderio" che genere di esperienza evochiamo? Massimo Recalcati indaga qui un tema chiave della dottrina di Lacan: il desiderio e i suoi enigmi. Come in una galleria di ritratti vengono raffigurati i diversi volti del desiderio umano: il desiderio invidioso, il desiderio di riconoscimento, il desiderio di "niente", il desiderio angosciante, il desiderio sessuale, il desiderio d'amore, il desiderio di morte, il desiderio dell'analista... Ne scaturisce una sintesi semplice e avvincente, che può essere considerata l'introduzione più efficace e più leggibile al pensiero di Lacan. Con una nuova prefazione dell'autore e dieci fotografie di Giancarlo Fabbi.

    Verifica disponibilità